Cerca nel sito:

RUBRICHE - LIBRI


Incontro d'autore

Conversando con Giulia Borroni Cagelli


Castellanza - Sabato 6 Ottobre alle ore 16.30 la Sala Conferenze della Biblioteca Civica apre le sue porte per l’iniziativa “Incontro d’autore”, l’iniziativa di promozione della lettura e della letteratura organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza che ritorna soprattutto per promuovere gli autori del territorio.
Prima ospite delle conversazioni letterarie Incontro d’autore sarà la poetessa castellanzese Giulia Borroni Cagelli, già ospite della Biblioteca Civica in altre occasioni letterarie.  L’occasione di Sabato 6 Ottobre permetterà a Giulia Borroni Cagelli di presentare la sua ultima raccolta di poesie, Deserti, edito da Tigulliana Edizioni.
Giulia Borroni Cagelli, nata a Castellanza, è stata insegnante di Lingua e Letteratura Francese negli Istituti Superiori. Scrive poesie in lingua italiana e francese e si occupa anche di pittura.
Appartiene ad associazioni artistiche in Italia ed in Francia, quali: l’Associazione “Artisti  Alfa3A” di Gallarate, che esporrà alcune opere durante la conversazione, il Club “ Sophia Poésie” di Valbonne-Antibes-Costa Azzurra, e la “Société des Poètes Français” a Parigi - Quartiere Latino
Ha ricevuto molti riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali, in particolare il "Premio dei Platani” per la poesia dialettale, a Castellanza nel 2001. Dal 2002 pubblica raccolte di poesie.

Deserti: Un proverbio tuareg afferma che “chi non conosce il silenzio del deserto non sa cosa sia il silenzio”, la nostra poetessa e scrittrice sa che i silenzi fanno parte del deserto, si formano e si snodano dentro la sabbia. Il deserto, come metafora, è simile a una pagina bianca, un vuoto illimitato che si spalanca, perché “nelle oasi del nostro peregrinare / si ristorano i sogni e le passioni / prima di riprendere il viaggio / nel nostro deserto interiore”.
E’ un viaggio dentro se stessa e nei ricordi, attraverso atmosfere cercate e riscoperte, che offre al lettore insieme all’autrice, la possibilità di ritrovare se stessi, di confrontare la mente con la mente, di incontrare figure immobili, attraversando dune di sabbia e qualche piccola oasi per poter scaricare la stanchezza e riprendere degnamente il viaggio.
La meta raggiungibile che supera il deserto è il mare, esso stesso una forma di deserto. Al pari della montagna che si raggiunge per arrivare a un traguardo e comunicare con Dio in una meditazione interiore, così per l’autrice mare, montagna e deserto diventano intercambiabili fonti di elevazione. “
L’appuntamento è presso la Biblioteca Civica di Castellanza per conoscere gli affascinanti retroscena di questa vicenda poco conosciuta che ha avuto un ruolo così importante nella storia.

Ingresso libero.
Per informazioni: Biblitoeca Civica - tel. 0331503696 - e-mai: biblioteca@comune.castellanza.va.it

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 02/10/18 - 63 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.