Cerca nel sito:

TERZA - TEATRO


Finalmente a casa


Castellanza - Domenica 30 Settembre alle ore 16.30 il Teatro della Corte al 10 ospita lo spettacolo Finalmente a casa  realizzato dal Laboratorio Teatrale del 1^ anno.
Con il mese di settembre sono ricominciate le attività del Teatro della Corte al 10, animato dalla regista e attrice Michela Cromi, che propone diverse iniziative. Dai laboratori teatrali per grandi e piccoli al Laboratorio delle storie interattive, che comincerà il 20 ottobre, realizzato con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS e pensato appositamente per bimbi dai sei mesi ai due anni e per i loro genitori.
A corollario delle attività ludico-formative, non mancheranno gli spettacoli teatrali della VI° Rassegna Teatrale al Teatro della Corte al 10, partita il 15 Settembre, che riprende in gran parte gli spettacoli teatrali realizzati dai partecipanti ai laboratori teatrali della stagione 2017/2018.
Finalmente a casa è la spassosa commedia di Valerio Di Piramo che i partecipanti l laboratorio di base della scorsa stagione metteranno in scena. Realizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza, la rassegna del Teatro della Corte al 10 ripropone la commedia di Valerio di Piramo, nato in Toscana nel 1953. Di professione postino, la sua vita cambia nel 1985, con la sua prima compagnia teatrale, che lo elegge immediatamente regista. All’inizio crede che la ‘quinta’ sia una sinfonia, ‘l’americana’ una donna d’oltre oceano e ‘l’occhio di bue’ la parte anatomica di un ruminante. Dalla regia alla scrittura, il passo è breve. Di Piramo è ora un prolifico scrittore di commedie molto divertenti e molto rappresentate dalle compagnie amatoriali di tutta Italia.

Finalmente a casa è ambientata nel periodo di carnevale in una famiglia come tante.
Una moglie di solito allegra e sorridente, che da qualche settimana è sempre nervosa e intrattabile. Un marito che, con filosofia, cerca di sopportare il brutto periodo della consorte. Due figli che stanno lavorando alla costruzione dei carri di carnevale: lei, che provoca spesso il fratello, si è da poco lasciata con il fidanzato; lui, che non ha ancora capito cosa fare della sua vita, è molto protettivo nei confronti della sorella.
In casa con loro vive la Nonna Marina, che sembra essere diventata sorda come una campana da un po’ di tempo a questa parte. Cosa che fa irritare la nuora, che per questo vorrebbe portarla in un ospizio, ma suo marito non vuole abbandonare la madre.
Ad aiutare la Nonna Marina, arriva la sua storica amica Olimpia. E, poi, addirittura un’avvocatessa. Tutti loro dovranno fare i conti con l’arrivo in casa di due loschi figuri.
Chi sono? Cosa vogliono? Che succederà?


Il biglietto di ingresso è di 5 euro con cui si contribuirà a sostenere le iniziative dell’associazione Teatro della Corte. Per informazioni e prenotazioni: Teatro della Corte – e-mail: info.teatrodellacorte@gmail.com oppure telefonando al 334 9131397.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 26/09/18 - 36 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.