Cerca nel sito:

RUBRICHE - DAL MONDO DELLA SCUOLA


Riceviamo e pubblichiamo

Il cuoco Gustavo all'Istituto Comprensivo di Castellanza


Riceviamo e pubblichiamo il resoconto della presenza del Cuoco Gustavo per il progetto di educazione al gusto e le impressioni degli alunni

CUOCO GUSTAVO ALL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELLANZA

ll 2 marzo all’Istituto Comprensivo di Castellanza, nei plessi De Amicis e Manzoni, è arrivato il Cuoco Gustavo: un simpaticissimo e coinvolgente “chef” che ha raccontato ai bambini, in modo allegro e divertente, i segreti della buona alimentazione.

La Compagnia “Giranimando” di Torino, in collaborazione con “Compass Group Italia S.p.a.”, la ditta che gestisce la ristorazione scolastica, ha proposto agli alunni delle classi prime (scuola Manzoni) e seconde (scuola De Amicis) uno spettacolo di animazione molto simpatico, con contenuti di facile comprensione e decisamente molto gradito dai bambini che tra quiz, giochi e balletti sono stati accompagnati a scoprire l’importanza di carboidrati, proteine e vitamine.

Cuoco Gustavo è partito dal “polpettone della nonna” e, insieme al suo amico Fido, ha spiegato che i carboidrati sono per il nostro corpo come il carburante per la macchina, ci danno energia e forza per compiere qualsiasi attività, le proteine ci aiutano a crescere e le vitamine ci proteggono dai virus e dai batteri.

Dove posso trovare questi importanti alleati della mia salute? Canzoncine e filastrocche, cantate e recitate anche dai bambini, hanno accompagnato il piccolo pubblico alla scoperta di pane, pasta, carne, verdure di ogni tipo e, alla fine, i bambini hanno potuto gustare ed apprezzare le speciali carote del cuoco Gustavo!

Non resta che dire: buon appetito!


3 marzo 2015

Il cuoco Gustavo ed il suo cagnolino sono venuti alla scuola E. De Amicis. Il  cuoco Gustavo ed il suo cagnolino ci hanno spiegato, in un modo spiritoso, l’importanza del cibo. Come le auto non vanno senza la benzina, così il nostro corpo ha bisogno dei carboidrati e di tutti gli alimenti per avere energia. Cantando, mimando, ballando e gareggiando abbiamo capito che ci servono le proteine per crescere e le vitamine per difenderci dalle malattie. Abbiamo giocato e abbiamo assaggiato delle carote crude tagliate a forma di bastoncini: che bontà!!!

I bambini di 2A hanno apprezzato molto l’animazione, ecco cosa hanno scritto :

  1. Il cuoco Gustavo nella pentola ha messo un po’ di tutto … Io  ho capito che si deve mangiare la verdura, anche se a me non piace. (Erman)
  2. il cane ha lanciato la ciabatta a Gustavo e gli ha portato il giornale, ma quando il cuoco l’ha aperto … in mezzo c’era un buco! (Giacomo e Michele)
  3. Ho capito che per non ammalarmi devo mangiare le vitamine, mi servono i carboidrati e le proteine. Al mio corpo serve mangiare e bere, se non voglio andare all’ospedale! (Giacomo)
  4. Mi è piaciuto quando abbiamo fatto le gare! In una gara dovevamo proteggerci dai germi che provocano le malattie, quindi dovevamo saltare. (Asia)
  5. Abbiamo cantato la canzone delle vitamine, poi  abbiamo saltato per evitare i batteri e i pidocchi. (Tommaso)
  6. A me  è  piaciuto molto il gioco del quiz, a cui ho partecipato. C’erano tre sedie e noi tre bambini avevamo un pulsante ciascuno: unol’aveva a forma di maiale, unoa forma di pecora e il mio aveva la forma di gallina.
  7. Se rispondevamo esattamente crescevamo: da seduti per terra, ci mettevamo seduti sulla sedia e poi salivamo in piedi. Infine alzavamo un braccio e poi l’altro, per dimostrare che eravamo cresciuti. Sono stata l’ultima a sedermi, ma la prima ad alzare il braccio! Non volevo schiacciare il pulsante quando non sapevo la risposta. Alla domanda “ Di che colore è il latte dell’asino?” ho cercato d’indovinare e ho detto: ” Bianco! “ La mia risposta era giusta!!! Con questo teatro ho capito che è importante mangiare la frutta, anche quella che non mi piace. (Anna)
  8. Come alle macchine serve la benzina per correre, a noi serve l’energia per lavorare o per fare altro … (Ayamey)
  9. Quando il cuoco ha fatto l’esempio della macchina che aveva bisogno di carburante, ho capito che è come noi che abbiamo bisogno di cibo per avere energia. Poi Gustavo ha chiamato un bambino e gli ha fatto fare il benzinaio che chiedeva agli automobilisti quale carburante volevano: gasolio o benzina? Il cuoco pensava che il benzinaio fosse un bandito, perché aveva la pistola in mano. E finalmente con la benzina, l’auto è ripartita velocemente (Riccardo)
  10. Il benzinaio doveva fare la benzina alle altre macchine, ma non avevano la pazienza di aspettare e suonavano il clacson … (Anas)
  11. Il cagnolino vuole andare al parco, ma il suo padrone gli  dice che prima di andare al parco deve mangiare. Se non vuole mangiare, non può andare al parco, perché non ha la forza e non può correre. (Yupei)
  12. Ho imparato che mangiare fa bene!!! Ci servono le vitamine a, b, c… I due signori hanno fatto un teatro bellissimo, interessante e divertente! (Salvatore)
  13. Per crescere bene abbiamo bisogno di proteine che sono contenute nella carne, nel pesce, nel formaggio  I carboidrati sono nella pasta, nel pane e nella pastina … Le vitamine si trovano nella frutta e nella verdura … (Elisa)
  14. Il cane voleva mangiare solo carboidrati, quindi il cuoco gli aveva detto che gli avrebbe fatto un panino con la pasta e la pastina! Poi , però, il cuoco ha fatto capire al cane che bisogna mangiare un po’ di tutto (Miriam)
  15. Il cuoco ci ha spiegato le vitamine e ci ha fatto cantare la canzone: “Questa è la vitamina aaa, questa è la vitamina ppp, questa è la vitamina ccc…” e mentre cantavamo accompagnavamo le parole ai gesti. (Lorenzo)
  16. Con questa animazione ho capito che mangiare è importante e che negli alimenti si trovano sostanze molto preziose per il nostro corpo. (Matteo)
  17. Il cuoco Gustavo ha portato la pentola al cagnolino dicendogli  che era pronta la pappa della nonna! Lui però non voleva mangiare …. Mi è piaciuto tantissimo imparare tante cose sugli alimenti in questo modo. (Michelangelo)
  18. Quando Fido è arrivato, Gustavo gli ha detto di mangiare la pappa, ma lui l’ha interrotto chiedendogli di portarlo al parco. Il cuoco, allora, gli ha risposto che prima di andare al parco doveva mangiare, per avere energia. (Elisa)
  19. Il cuoco e il cane cantavano insieme, ma poi il cane smetteva di cantare e Gustavo continuava a cantare da solo e senza la musica. Poi il cane gli ha lanciato una pantofola e il cuoco gli ha detto che non aveva un piede solo! (Sofia)
  20. Ho imparato che mangiare fa bene al nostro corpo e ci dà energia. Sono stato contento quando ci hanno fatto assaggiare le carote. (Jasem)
  21. A me è piaciuto quando ci hanno offerto le carote, ne ho presi quattro pezzi, perché erano buonissime. E poi ne ho preso ancora uno. Mi è piaciuto tanto assaggiare le carote, perché tagliate così non le avevo mai mangiate. Ho capito che bisogna mangiare frutta e verdura diversa ogni giorno. (Luca)
  22. Mi è piaciuto quando il cuoco Gustavo mescolava i cibi nella pentola e intanto cantava. Ho capito che il cane prima di correre al parco doveva mangiare, per avere energia. Ho preso un altro bastoncino di carota per regalarlo alla mia compagna. (Xhulio)
  23. Io ho mangiato quattro carote, ho  capito che contenevano le vitamine e ho fatto il possibile per mangiarne ancora. Ho scoperto che mi piacevano tantissimo! Vorrei consigliare a tutti di vedere questa animazione! (Laura)

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 24/03/15 - 650 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.