Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Venerdì 16 Ottobre alle ore 21.00 alla Sala Conferenze della Biblioteca Civica

Conversando con ... Antonio Caprarica


Castellanza (redazione) - Venerdì 16 Ottobre alle ore 21.00 alla Biblioteca Civica diCastellanza l’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza prosegue gli appuntamenti letterari con il giornalista e scrittore Antonio Caprarica, volto noto della televisione e a lungo corrispondente dalla RAI da Londra. L’occasione che porta il giornalista alla Biblioteca Civica di Castellanza è la presentazione del suo libro Tanto sesso … siamo inglesi!
Antonio Caprarica  ha accumulato la sua vasta esperienza internazionale in trent’anni di reportage televisivi dall’estero: per la Rai è stato prima inviato di guerra in Afghanistan e Iraq, poi corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato anche nella carta stampata, come commentatore politico dell’Unitàe di Epoca e condirettore di Paese Sera, e in radio, come direttore dei Giornali Radio Rai e RadioUno.

Per la sua attività ha ricevuto i più prestigiosi premi di giornalismo. Alla sua attività di giornalista affianca quella di autore di romanzi, racconti di viaggio e saggi. Tra i suoi titoli di maggior successo, tutti pubblicati da Sperling& Kupfer, La ragazza dei passi perduti, Dio ci salvi dagli inglesi…o no?!, C’era una volta in Italia, Il romanzo dei Windsor, Il romanzo di Londra.
Con Tanto sesso …siamo inglesi! Caprarica torna a calarsi nei panni dello scrittore ironico e raffinato e presenta un delizioso pamphlet che mette nel mirino i pruriti sessuali di personaggi chiave nella storia del Regno Unito confutando la proverbiale freddezza della nobiltà d’Oltremanica. Il libro narra come vescovi, sovrani, politici, ricchi uomini d’affari e membri di spicco dell’aristocrazia britannica, in barba all’irrinunciabile rigore morale di facciata, usassero la loro influenza per dare sfogo ai loro istinti, da quelli più convenzionali alle pratiche sessuali più fantasiose.
No Sex Please, We’re British è una commedia del 1971, scritta da Alistair Foot e Anthony Marriott, rappresentata con grande successo di botteghino a Londra senza interruzioni per sedici anni, con diverse migliaia di repliche, che presenta gli inglesi come un popolo ordinato, compassato e pudibondo, un popolo «niente sesso», e allo stesso tempo intende scardinare la facciata di perbenismo e apparenze che caratterizzava la società britannica del tempo. Caprarica prende spunto da questo assunto e, con le sue incursioni nella cronaca della sessualità britannica, mette in risalto la debolezza dello stereotipo e fa scoprire una nazione ossessionata dai piaceri della carne, fra casi e personaggi sorprendenti. Vescovi che esercitano il privilegio di sfruttare i postriboli, riscuotendo l’affitto dalle prostitute. Sovrani che trasformano la corte in unvero e proprio bordello. Aristocratici occupati ad aggiornare un libretto, vero best seller di vendite nel 1760, con le «specialità» delle professional beauties disponibili in città. Politici e uomini d’affari ricattati per la loro frequentazione dei «club sodomiti». Nel racconto dei peccati di Londra anche la rispettabilità vittoriana si mostra come una patina di ipocrisia che rende ancora più piccante la trasgressione. Un incredibile repertorio di passioni e commerci, di reali mantenute, procaci popolane e nobili libertini, che solleva il velo sul lato più nascosto e sfrenato del carattere degli isolani.
Introduce la serata la giornalista Lucia Landoni.
Perinformazioni: Ufficio Cultura – tel. 0331526263 – e-mail: cultura@comune.castellanza.va.it

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 12/10/15 - 902 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.