Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


35 anni di Solidarietà

Una settimana di festeggiamenti per l'associazione castellanzese che ha raggiunto l'importante anniversario di 35 anni dalla parte dei più deboli

Castellanza (redazione) - 35 anni dalla parte di chi è più debole: è il traguardo raggiunto da Solidarietà Famigliare, l'associazione castellanzese che, nella sede di via per Legnano 1, si occupa assiduamente di persone diversamente abili.Da oggi lunedì 19 settembre, nell'ambito delle Settimane della Solidarietà, si festeggia l'importante anniversario.

Realizzato con il patrocinio degli Assessorati alle Politiche Sociali e alla Cultura, il programma prevede questa sera alle 21 al teatro di via Dante la proiezione del film "La pazza gioia", che funge anche da introduzione alla stagione cineforum 2016-17; si prosegue venerdì 24 settembre sempre al teatro di via Dante dove, alle 21, ci sarà una serata di musica classica e jazz a con l'Orchestra Emisferi Musicali e Mario Biasio Quartet(ingresso a offerta libera), mentre venerdi 30 settembre alle 21 sul palco salirà la compagnia Compagni di Palco con  "Pensione ò Marechiaro",  spettacolo teatrale che è anche la prima data del nuovo cartellone di CastellanzaINTeatro (ingresso 10 euro).

Un momento di riflessione sul delicato delicato dell'associazionismo di utilità sociale nell'articolazione della rete dei servizi alla persona sarà il convegno "La riforma del Terzo Settore e del Servizio Civile" di sabato 24 settembre alla Sala Rotonda di via Bettinelli, a cui seguirà all'Oratorio Sacro Cuore alle 15.30 "Basket in carrozzina", dimostrazione e partita d'insieme in collaborazione con l'associazione Briantea84, ASD Sacro Cuore Castellanza, Oratori Sacro Cuore e San Giuseppe.

Qui di seguito il programma dettagliato delle manifestazioni.
 

 (689.96 KB)scarica il pieghevole (689.96 KB)

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 19/09/16 - 598 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.