Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Festeggiate le "coppie d'oro"


Castellanza - Un’unione che dura da più di cinquant’anni è un atto d’amore che merita di essere festeggiato all’interno di una cornice importante. E quale cornice migliore per festeggiare gli “sposini” se non la mostra dell’artista castellanzese Giancarlo Pozzi?

E’ quanto è successo a Castellanza sabato quando il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno premiato le coppie che hanno festeggiato i cinquant’anni di matrimonio, le nozze d’oro.

Erano ben 56 le coppie presenti (22 coppie sposatesi nel 1966 e 34 nel 1967) nelle sale di Villa Pomini che sono state festeggiate dall’Amministrazione Comunale.

Un momento di festa con il Sindaco che ha consegnato a ciascuna coppia un attestato ricordo, al centro del quale compariva un disegno di Giancarlo Pozzi raffigurante il Municipio di Castellanza e con incisa la frase: “Il Sindaco e la Giunta Comunale si complimentano per il lungo viaggio insieme e augurano ogni felicità”.

Tanta emozione, commozione e felicità tra le coppie di “sposini” che hanno gradito i festeggiamenti dell’Amministrazione Comunale che ha voluto legare l’importante ricorrenza con la mostra antologica dell’artista castellanzese Giancarlo Pozzi che si sta tenendo a Villa Pomini.

E’ stato un bel momento per la nostra comunità  –  afferma il sindaco Mirella Cerini - che nasce dall’esigenza di tanti castellanzesi che, in questi due anni e mezzo di mandato, mi hanno chiesto di organizzare questa festa. Un pomeriggio piacevole e intenso per consegnare un importante attestato, che è un diploma di vita. Una vita passata insieme, dove ognuno (marito e moglie) ha contribuito alla riuscita e al raggiungimento del traguardo, vivendo momenti belli ma superando anche avversità e periodi in cui il vento ha spirato contro. I miei complimenti e dell’Amministrazione tutta, a queste splendide coppie”.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 10/12/18 - 218 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.