Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


VENERDI’ 8 FEBBRAIO ALLE ORE 19,00 ALLA SALA ROTONDA

Castellanza accoglie gli studenti da tutto il mondo in arrivo alla LIUC


Castellanza - Sono 85 gli studenti stranieri provenienti da Francia, Germania, Olanda, Australia, Cina, Taiwan e altri paesi che saranno accolti dall’Amministrazione Comunale di Castellanza Venerdì 8 Febbraio alle ore 19,00 nella Sala Rotonda di Castellanza nella “Welcome Night”.

L’iniziativa, promossa dal Comune di Castellanza, vedrà il benvenuto dell’Amministrazione Comunale con a capo il Sindaco della Città di Castellanza, Mirella Cerini, e l’Assessore alla Cultura, Gianni Bettoni, e delle associazioni cittadine ai ragazzi arrivati alla LIUC – Università Cattaneo nell’ambito dei programmi Erasmus ed Exchange.

Per loro l’Università ha organizzato una settimana di accoglienza, dal 6 al 15 febbraio, nel corso della quale gli studenti avranno la possibilità di scoprire l’Università e la Residenza, ma anche di incontrare lo staff delle Relazioni Internazionali e l’associazione ESN (Erasmus Student Network) e di raccogliere informazioni sui servizi dell’Università (biblioteca, servizi informatici, centro linguistico). Ai nuovi arrivati, si aggiungono 16 studenti stranieri che hanno deciso di prolungare il loro periodo alla LIUC.

All’interno della “Orientation Week” il Comune ha voluto anche questa volta – come già successo lo scorso mese di settembre – proporre un momento di benvenuto agli studenti da parte dell’Amministrazione e delle associazioni della città che si terrà Venerdì 8 Febbraio alle ore 19,00 presso la Sala Rotonda.

L’Amministrazione Cerini anche con questa iniziativa vuole incentivare sempre di più i rapporti di collaborazione fra tutti i soggetti pubblici, privati ed associativi, creando sinergie ed occasioni di reciproco sostegno.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 06/02/19 - 83 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.