Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


IL COMUNE RICERCA INFORMAZIONI SULLE VITTIME DI INCIDENTI SUL LAVORO IN CITTA’


Castellanza - Castellanza è stata per anni una città industriale. Come non ricordare, anche per i loro rapporti internazionali, gli stabilimenti meccanici, chimici, elettrici e soprattutto tessili: Officine Pomini, Manifattura Tosi, Società Lombarda per l'Energia Elettrica, Manifattura Cerini, Industria chimica Montecatini e il famosissimo Cotonificio Cantoni.

In essi migliaia di lavoratori e lavoratrici hanno speso la loro vita con fatica e sudore per mantenere se stessi e loro famiglie.

Alcuni di essi sono rimasti feriti o vittime di incidenti sul posto di lavoro. L’Amministrazione Comunale di Castellanza vuole toglierli dall’oblio e ricordarli alla cittadinanza.

Per prima cosa l’Amministrazione Comunale intende censire i loro nomi e loro storie e per questo ha bisogno del contributo di parenti, colleghi di lavoro, cittadini.

E’ intenzione dell’Amministrazione ricordare tutte le vittime del lavoro castellanzesi o morte nelle fabbriche di Castellanza dal 1940 in poi con una cerimonia che si terrà il prossimo 13 Ottobre, in occasione della 69° giornata nazionale delle vittime di incidenti del lavoro sotto l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica, giornata a cura dell’ANMIL (associazione nazionale fra i mutilati e invalidi sul lavoro).

L’Amministrazione Comunale invita, pertanto, tutti coloro che hanno informazioni, anche parziali, testimonianze, documenti sui caduti sul lavoro a Castellanza di far avere senza formalità all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o al seguente indirizzo mail: staffsindaco@comune.castellanza.va.it.

 

 

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 11/06/19 - 147 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.