Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Jella Lepman - Un ponte di libri


Castellanza - La Biblioteca Civica di Castellanza, partecipa al progetto Jella Lepman. Un ponte di libri a cura della Commissione Legalità del Centro Internazionale Insubrico e del Sistema Bibliotecario Busto Arsizio - Valle Olona in collaborazione con Ibby Italia. Dal 14 al 25 gennaio 2020 La Sala delle Colonne del Municipio ospita la mostra itinerante dedicata a Jella Lepman,visitabile da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12.30, mercoledì dalle 15 alle 18. Nel periodo di apertura la biblioteca organizza visite con i ragazzi delle scuole cittadine.

Giovedì 23 gennaio alle ore 21 presso la Sala delle Colonne si terrà la conferenza: “La tutela dei classici dalla Jugendbibliothek della Lepman al Centro Internazionale Insubrico”, a cura di Fabio Minazzi, Direttore scientifico del Centro Internazionale Insubrico.

Progetto Jella Lepman : Il progetto riguarda la figura della giornalista ebrea Jella Lepman che, rientrata nella Germania distrutta del 1945, ha trovato la propria missione nel riportare i libri ai ragazzi. Ibby Italia intende, promuovere la mostra bibliografica Un Ponte di Libri per ricordare al pubblico di biblioteche, librerie e scuole, la "Mostra internazionale di libri per bambini e ragazzi" realizzata nel 1946 da Jella Lepman e la successiva fondazione della Jugendbibliothek che avvenne il 14 settembre 1949 a Monaco di Baviera.
Da allora la Biblioteca Internazionale della Gioventù di Monaco raccoglie ogni anno la migliore produzione editoriale per bambini e ragazzi dei 70 paesi che fanno parte di IBBY - International Board on Books for Young People, qualificandosi come la principale biblioteca internazionale per bambini e ragazzi.
Non si tratta di semplice riconoscimento e testimonianza di quanto accadde in Germania grazie alla figura della Lepman per i libri per ragazzi, ma un rinnovarsi costante dell'impegno di offrire a bambini e bambine libri per "nutrire la loro mente", per creare pensiero, immaginazione per smantellare pregiudizi e muri.

 

La tutela dei Classici: dalla Jugendbibliothek della Lepman al Centro Internazionale Insubrico: Quanto lo studio dei Classici può aiutare ad affrontare la contemporaneità? L’incontro con il prof. Minazzi aiuta a rispondere a tale quesito, rilevando il valore dei Classici del pensiero letterario e filosofico nell’ambito del patrimonio culturale per la formazione di menti libere, capaci di pensare, di scegliere, di costruire un mondo migliore.
Il caso, che affianca all’esperienza della letteratura per ragazzi di Jella Lepman, è quello filosofico della “scuola di Milano” al Centro Internazionale Insubrico dell’Università degli Studi dell’Insubria. Un caso straordinario di tutela del patrimonio di Archivi e Biblioteche intesa come conservazione e salvaguardia, ma anche come valorizzazione e promozione culturale costante.
Vi aspettiamo con questo ricco programma dedicato a bambini ed adulti.

 (2.37 MB)Scarica il volantino (2.37 MB)

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 15/01/20 - 109 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.