Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Seno comune


Castellanza - “Seno Comune” è un’iniziativa rivolta alle dipendenti del Comune di Castellanza promossa dall’Amministrazione Comunale della Città di Castellanza in collaborazione con Scuola Italiana di Senologia e Humanitas Mater Domini.  Nei giorni 27 Gennaio e 3 Febbraio, verrà loro offerta l’opportunità di sottoporsi a un controllo specialistico senologico gratuito.

Con oltre 53.000 nuovi casi registrati in Italia solo nel 2019 il tumore della mammella è di gran lunga la patologia oncologica più diffusa che si manifesta, con sempre maggiore frequenza, anche nelle fasce d’età più giovani non coperte dai programmi di screening. Particolarmente critica è poi la situazione in provincia di Varese e, più in generale, in Lombardia che sono fra le aree geografiche italiane quelle con il rischio di sviluppare la malattia è più elevato. 

Abbiamo sempre sostenuto e promosso iniziative – dichiara l’Assessore alla Cultura della Città di Castellanza, Gianni Bettoni - che potessero arricchire le proposte culturali e proponessero nuove risorse disponibili sul territorio. Grazie alla Scuola Italiana di Senologia e a Humanitas, è stato possibile avviare un percorso di incontri che hanno permesso a tante donne di intraprendere un processo sempre più importante di conoscenze e quindi di prevenzione. Siamo molto soddisfatti per aver ricevuto anche questo dono dedicato a tutte le donne dipendenti del Comune di Castellanza, un controllo specialistico senologico gratuito. Si tratta di un’ulteriore dimostrazione di grande collaborazione tra Città di Castellanza, Scuola Italiana di Senologia e Humanitas Mater Domini”.

Nelle strategie per vincere questo tumore – spiega il dott. Claudio Andreoli direttore della Scuola e coordinatore della Breast Unit di Mater Domini - nonostante i significativi progressi registrati nelle cure, ancora oggi è fondamentale la precocità della diagnosi che permette di raggiungere percentuali di guarigione definitiva molto alte.  Sostenere queste iniziative, volte a far crescere nella popolazione la cultura della prevenzione, è da sempre uno degli obiettivi principali della Scuola Italiana di Senologia e di Humanitas Mater Domini. Sarebbe per altro auspicabile rendere più facilmente fruibili le attività diagnostiche che vengono ancora in larghissima misura eseguite negli ospedali, con la realizzazione di strutture dedicate diffuse sul territorio e operanti in strettissima collaborazione con le Unità certificate di Senologia. Questo per garantire alle donne la tempestiva presa in carico in caso di necessità da parte dell’équipe di cura”.

“Con l’apertura di centri medici Humanitas Medical Care di Arese, Busto Arsizio, Lainate e Varese - spiega Il dottor Alessandro Liguori, Amministratore Delegato di Humanitas Mater Domini – il nostro gruppo ha inteso proporre proprio questo modello assistenziale, avvicinandosi al territorio con la professionalità dei medici di Humanitas Mater Domini e la continuità assistenziale con l’Ospedale”.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 23/01/20 - 207 visualizzazioni

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.