Cerca nel sito:

TERZA - MUSICA


Quando la classica incontra il jazz
Castellanza, cinema di via Dante il 23/09/16


Castellanza (redazione) -Venerdì 23 Settembre alle ore 21.00 al Teatro di Via Dante concerto di musica classica e jazz  "Quando la classica incontra il jazz", in programma fra le manifestazioni, patrocinate dall’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Cultura del Comune di Castellanza e nate dalla collaborazione con Solidarietà Famigliare e la Fondazione Comunitaria del Varesotto, legate ai festeggiamenti per i 35 anni dalla fondazione dell’Associazione Solidarietà Famigliare.
Ad esibirsi sul palcoscenico del teatro castellanzese l’Orchestra degli Allievi di Emisferi Musicali e il Mario Biasio Jazz Quartet.
Emisferi musicali è un’associazione di promozione sociale che promuove percorsi e attività musicali educative e terapeutiche di gruppo. L’Orchestra degli Allievi di Emisferi Musicali nasce dall’esperienza dei percorsi triennali di musicoterapia orchestrale condotti con metodologia MTO® nel Piemonte Orientale da Emisferi Musicali APS nel triennio 2013-2016, con l’evidente risultato di ottenere l’interazione emotiva e musicale degli allievi di Emisferi Musicali, persone diversamente abili, e dei loro amici di musica, persone che non hanno una formazione musicale pregressa all’esperienza MTO®, con gli allievi degli Istituti di Istruzione Secondaria e delle scuole di musica del territorio, i loro docenti e i musicisti professionisti che aderiscono alla progettualità dell’Associazione. Il repertorio dell’Orchestra è unico perché gli specialisti MTO® realizzano partiture dove ogni persona ha una parte speciale che la valorizza e la rende protagonista.
Il repertorio della serata prevede l’interazione della formazione dell’orchestra con il quartetto jazz di Mario Biasio, un’esperienza speciale nel panorama musicale italiano
Il Mario Biasio Jazz Quartet è guidato da Mario Biasio, clarinettista di Oleggio e docente presso l’I.C. Giovanni XXIII di Arona. Il musicista ha al suo attivo numerosi concerti in Jazz festivals, clubs e teatri. Dopo una lunga militanza di solista di musica classica, fonda con Riccardo Zegna la Big Band Mellowtone Orchestra, ispirata agli stili della mitica orchestra di Ellington. È direttore artistico di ‘Miasino Jazz Festival’, ‘Jazz nel Borgo’ (Finale Ligure) e ‘Spotorno’ Jazz. Ad affiancare il clarinettista nella serata di Venerdì 23 Settembre il diciassettenne talentuoso Simone Locarni, sicura promessa del Jazz italiano, al pianoforte, e due noti valenti musicisti, Stefano Solani (contrabbasso) e Nicola Stranieri (batteria).
Il programma prevede una prima parte della serata dedicata alla musica classica, con l’esecuzione della Suite 2 del Peer Gynt di Edvard Grieg e una scelta di brani dallo Schiaccianoci di Pyotr Ilyich Tchaikovsky . Dopo un intermezzo musicale per un “Incontro con il jazz” grazie alle musiche di Gershwin, la seconda parte del programma prevede l’esecuzione di un meadly di musiche jazz del repertorio classico americano.

Ingresso ad offerta libera.

Per informazioni: Ufficio Cultura – tel. 0331526263 – e-mail: cultura@comune.castellanza.va.it

In allegato il pieghevole dell'evento

 (1.43 MB)scarica il pieghevole (1.43 MB)

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 20/09/16 - 697 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.