Cerca nel sito:

TERZA - MUSICA


Eventi in Jazz 2018

Un mese di grandi concerti con interpreti di prim'ordine tra Castellanza, Busto Arsizio, Gallarate: è Eventi in Jazz 2018

Castellanza -  Con la fine di ottobre l'autunno a Castellanza, Busto Arsizio e Gallarate si tinge degli infiniti cromatismi del jazz: Eventi in Jazz, la grande kermesse artistica che riunisce gli sforzi dei tre comuni e dell'Università LIUC in un unico, inimitabile cartellone. Realizzata con il patrocinio di Regione Lombardia e con la collaborazione di JazzAltro - altra importante manifestazione di stanza a Olgiate Olona - Area 101, Nuova Busto Musica, Verbeat e Agesp, la manifestazione, punto di sintesi di tre storiche rassegne jazzistiche in ognuno dei tre comuni, articolerà i suoi otto concerti serali nelle tre location del Teatro Sociale a Busto Arsizio, del Teatro Condominio a Gallarate e del Teatro di via Dante, a cui su aggiungeranno i tre Aperitivi in Jazz a Busto (il 20 ottobre, il 3 e 10 novembre).

Si comincia sabato 20 ottobre alle 21 al Teatro Sociale di Busto con con una delle star di questa edizione, Fabio Concato che rivisiterà il suo noto repertorio di matrice jazzistica con Paolo Di Sabatino trio (Paolo di Sabatino, piano; Marco Siniscalco, basso; Glauco di Sabatino, batteria); venerdì 26 ottobre alle 21 si va al Teatro Condominio di Gallarate per l'argentino Grande Amigos (Javier Girotto, sax e percussioni; Natallo Mangalavite, piano; Carlos "El Tero" Buschini, basso e percussioni; Gabriel "Minino" Garay, batteria e percussioni) che si esibiranno con un'altra star della musica italiana, Gegè Telesforo. Sempre al Condominio di Gallarate il venerdì successivo 2 novembre sarà la volta del Bebo Ferra trio Voltage (Bebo Ferra, chitarra; Gianluca Di Ienno, tastiere; Nicola Angelucci, batteria) feat. il grande sassofonista Stefano di Battista; il giorno successivo, sabato 3 novembre al teatro Sociale di Busto un concerto evento tributo all'indimenticabile Renato Sellani, indimenticabile voce pianistica tra le più importanti del panorama jazzistico, con un susseguirsi di superstar degli 88 tasti come Enrico Pieranunzi, Danilo Rea, Dado Moroni, Roberto Olzer, Riccardo Randisi, Mario Zara, Michele Franzini, Andrea Domenici accompagnati da un altrettanto spettacolare trio: Massimo Manzi e Stefano Bagnoli alla batteria, Massimo Moriconi al basso con la delicata voce di Simona Severini.

A Castellanza la rassegna prenderà una piega più votata all'innovazione: venerdì 9 novembre sul palco del teatro di via Dante si esibirà il We Kids Trio, ovvero due giovani talenti (Stefano Zambon al contrabbasso e Giuseppe Vitale al pianoforte) con alle spalle la solida maturità artistica di Stefano Bagnoli (batteria) e il poliedrico talento di Paolo Jannacci, eclettico artista, arrangiatore, autore compagno di palco e figlio dell'immenso Enzo.

Sabato 10 ottobre si concludono gli eventi al Teatro Sociale di Busto con il Coro di Voci Bianche del Teatro Regio di Torino, coro di 30 elementi accompagnato dal Luigi Martinale Trio (Lugi Martinale, piano; Yuri Goloubev, contrabbasso; Paolo Franciscone, batteria) e sabato 17 novembre si riprende a Castellanza al teatro di via Dante con uno straordinario evento dedicato alla chitarra: Peter Bernstein, Jesse Van Ruller, Rale Micic, tre eccezionali virtuosi delle sei corde, si esibirano in un guitar summit, un contest con i migliori chitarristi nostrani, ovvero Luciano Zadro, Gigi Cifarelli, Lorenzo Cominoli accompagnati da Aldo Mella (contrabbasso) e Matteo Frigerio (batteria).

Si chiude col botto venerdì 23 novembre al teatro di via Dante con Dado Moroni e Mietta, entrambi interpreti d'eccezione che daranno vita ad un concerto evento a coronamento di un cartellone di grande caratura artistica.

Castellanza anche quest'anno propone un programma musicale di Jazz fortemente sperimentale, in cui la fusione tra sacro e profano e una Jam session dei migliori chitarristi internazionali produrranno indubbiamente interesse, partecipazione, empatia e adrenalina anche dei non cultori, con un'attenzione particolare ad un pubblico sempre più eterogeneo e possibilmente giovane.  Paolo Jannacci e I We Kids Trio, oltre ad un superbo repertorio jazzistico, reinterpreteranno in chiave Jazz anche alcuni testi e sonorità del grande Enzo Jannacci. Dado Moroni e Mietta, in una loro armonica contaminazione di genere musicale fra jazz e pop, riadatteranno grandi classici alla vocalità morbida, sensuale e accattivante di una grande singer sempre più avventurosa. Ed  infine che dire se non che uno dei migliori trii  chitarristici  internazionali quale quello di Peter Bernstein con Jesse Van Rullen e Rale Micic, con una notevole partecipazione di musicisti italiani, rappresenteranno un  Guitar Summit, fondendo stili sapori e culture differenti in un trascinante vortice di emozioni.Non rimane altro che seguire con passione Eventi in Jazz per poter apprezzare tutto il meglio di quello che in questo momento offre il panorama jazz in Italia.  L’amministrazione di Castellanza augura a tutti una gradita partecipazione e buon divertimento.

Tutti i concerti sono a ingresso gratuito; per informazioni 0331 390.310 - Eventi in Jazz su Facebook.

 

Clicca sull'immagine sottostante per visualizzare la brochure

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 18/10/18 - 157 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.