Cerca nel sito:

TERZA - MUSICA


UNA SERATA DI MUSICA ATTRAVERSO I RITMI DEI POPOLI AFFACCIATI SULL’OCEANO ATLANTICO

“DONNE IN•CANTO” CHIUDE A CASTELLANZA


Castellanza, ospita Domenica 7 Luglio alle 21,30 la serata di chiusura del Festival “Donne In•canto”. Nel cortile del Municipio Palazzo Carminati Brambilla, si esibirà Annalisa Madonna - Gatos do Mar - La zattera… transatlantica - voce, arpa e percussioni; una traversata musicale per riportarci dal Sudamerica in Europa.

In scena un trio in arrivo da Napoli “Gatos do Mar”, tre musicisti/gatti randagi in giro per il loro mare… tra jazz e folk, bossa e fado: ecco la formazione ideale che, l’ultima sera del festival, condurrà il pubblico dal Sudamerica (continente a cui è stata dedicata l’attuale edizione del festival) nella vecchia Europa, terra di esplorazione della prossima edizione 2020.

A guidare questa traversata musicale la voce unica e inconfondibile di Annalisa Madonna.

Al suo fianco l’eclettica arpa di Gianluca Rovinello e le percussioni di Pasquale Benincasa.

Un viaggio musicale che parte dai ritmi latini, dal blues e dal jazz, per arrivare al fado e alla tradizione popolare italiana la “zattera” viaggerà quindi sull’Atlantico e ci porterà con se e con le sue storie per concludere alla grande l’XI edizione di “Donne In•canto”.

Le prenotazioni sono già aperte, come di consueto, sul sito web del festival (www.donneincanto.org) a questo link: https://www.donneincanto.org/prenotazioni

 

Per coloro che lo desiderassero a inizio serata verrà organizzata una visita guidata di Palazzo Carminati Brambilla. Le modalità per partecipare alla visita saranno espletate sulla mail di conferma delle prenotazioni.

In caso di maltempo la visita verrà annullata e l’evento sarà sempre alle 21,30, ma spostato al chiuso presso la Sala Rotonda Biblioteca civica – p.zza Castegnate n.2bis – Castellanza.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 02/07/19 - 50 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.