Cerca nel sito:

TERZA - MANIFESTAZIONI


Per non dimenticare

Giorno del Ricordo - Foibe: storia nella storia


(redazione) - Domenica 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordodedicata alla commemorazione della vittime dei massacri delle foibe e l'esodo giuliano-dalmata: una delle pagine più tristi della storia del secolo passato. E' un tema controverso che ricorda uno dei momenti di delirio della follia umana declinata nei suoi aspetti più crudeli e, malgrado dagli avvenimenti storici sia passato oltre mezzo secolo, il ricordo è molto vivo nella memoria di chi quei giorni li ha vissuti. Il periodo storico e il contesto sociale e politico in cui s'è consumata questa tragedia è tutt'oggi controverso e coinvolge sentimenti e parti politiche con differenti e diverse posizioni. C'è però una verità che non è trattabile: la sofferenza e l'assurdità dell'agire umano, quale che sia il "movente ideologico" che guida i suoi sentimenti e le sue azioni. 
L'Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza ricorda quei giorni con uno spettacolo presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica Domenica 10 febbraio alle ore 17.30. A mettere in scena lo spettacolo "Foibe. Storia nella storia - storie e memorie dei profughi della Venezia Giulia e dell'Istria" sarà la Cooperativa Teatro Laboratorio di Brescia con una lettura teatralizzata di e con Laura Mantovi renderà vivo il ricordo di quei morti, perchè""Ricordare....sapere...non dimenticare... Ma come si può ricordare qualcosa che non si conosce...che non si capisce, che non si riesce a comprendere? E poi il ricordo non può essere fine a se stesso... Io vorrei ricordare per sentire, dentro di me, un'urgenza come essere umano, che mi faccia gridare...mai più. 
Allora il ricordo diventa vivo e carico di senso"

La Cooperativa Teatro Laboratorio è stata fondata nel 2012 e rappresenta il proseguimento dell'esperienza e della attività della precedente compagnia denominata Coop. Teatro Laboratorio ereditandone la memoria, la storia e dandone continuità produttiva.


Per informazioni contattare l'Ufficio Cultura - tel. 0331526263 - e-mail: cultura@comune.castellanza.va.it

Clicca qui per la locandina dell'iniziativa.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 07/02/13 - 381 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.