Cerca nel sito:

TERZA - MANIFESTAZIONI


Domenica al Palaborsani di Castellanza

I sindaci della Valle uniti per Telethon


Si è conclusa domenica al Palaborsani di Castellanza l’edizione 2018 di Telethon in Valle, la staffetta che vede i comuni della Valle Olona avvicendarsi anno dopo anno per raccogliere fondi in favore della ricerca, testimone quest’anno toccato a Castellanza, dove le Associazioni cittadine e l’Amministrazione hanno collaborato per organizzare importanti iniziative destinate a coinvolgere tutta la cittadinanza.

Telethon in Valle” nasce nel 2013, con lo scopo di creare un Telethon itinerante nei Paesi della Valle Olona con la collaborazione dei Comuni e delle Associazioni del luogo; nel corso degli anni, ad ospitare l’iniziativa sono stati i comuni di Gorla Minore, Gorla Maggiore, Marnate, Olgiate Olona, Fagnano Olona. Quest’anno a Castellanza è stato costruito un ricco programma dall’Assessorato alla Cultura della Città in collaborazione con le Associazioni del territorio: Gruppo Giovani Castellanzesi, Rione Insù, Rione Ingiò, Pro Loco Castellanza, Caritas, Donne x Castellanza, La Mensa del Padre Nostro onlus, La Nostra Voce e Il Prisma, insieme alle altre Associazioni amiche di Telethon.

Domenica in occasione del “23° Trofeo Tony Rose – 22° Trofeo Telethon”, giornata da sempre dedicata alla danza a cura dell’associazione sportiva Tony Rose di Castellanza, erano presenti i Sindaci e gli assessori dei comuni di Castellanza, Fagnano Olona, Marnate, Olgiate Olona, Solbiate Olona e il Sindaco di Vergiate (sindaco della città di residenza degli organizzatori dell’evento Antonio Altomare e Rosa Maria Intrieri), oltre alla promotrice dell’iniziativa Rosalia Chendi, Presidente UILDM Varese.

Alla fine della manifestazione, come da programma, è avvenuto il passaggio di consegne dalla Città di Castellanza al Comune di Solbiate, che ospiterà il Telethon in Valle il prossimo anno.

Un messaggio forte la presenza di tanti Amministratori a questo evento, a testimonianza della sensibilità e della comunione di intenti dei Sindaci della valle nei confronti dell’importanza della ricerca sulle malattie geneticamente rare che colpiscono tanti nostri cittadini.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 11/12/18 - 108 visualizzazioni
Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.